Un biglietto unico per visitare Villa Monastero e i Giardini di Villa Cipressi

Da oggi è possibile visitare con un biglietto unico Villa Monastero e i giardini della vicina Villa Cipressi, grazie all’intesa tra la Provincia di Lecco e King Gestioni Alberghiere Srl che ha avuto in gestione dal Comune di Varenna la storica struttura di Villa Cipressi e ne ha curato i restauri.

Queste le opzioni di scelta per l’acquisto del biglietto:
• visita ai giardini di Villa Monastero e di Villa Cipressi: intero 9 euro, ridotto 5 euro
• visita ai giardini e alla Casa Museo di Villa Monastero e ai giardini di Villa Cipressi: intero 12 euro, ridotto 7 euro

L’obiettivo è la valorizzazione di entrambe le strutture, a un prezzo più vantaggioso per il visitatore rispetto all’acquisto dei biglietti singoli. Per la Provincia di Lecco non varieranno gli introiti della vendita del biglietto cumulativo rispetto al biglietto singolo; la differenza sarà sostenuta da Villa Cipressi.

Il Giardino Botanico di Villa Monastero è un importante complesso naturale e paesaggistico di grande attrattiva con un disegno scenografico di notevole impatto. Di particolare interesse le specie arboree esotiche: palme africane e americane, agavi, yucche, dracene e oleandri, oltre ad alcune rarità̀ botaniche e la grande collezione di agrumi.

I giardini di Villa Cipressi sono un capolavoro di architettura caratterizzato da scalinate e terrazzamenti digradanti a lago; numerose le specie vegetali presenti, tra cui l’agave americana, che qui fiorisce spontaneamente, l’araucaria, il corbezzolo (o pianta dei Patrioti), il mirto, la tamerice, il cipresso e il diospiro.

“Offrire ai turisti un servizio più completo, che permette di conoscere i giardini di Villa Monastero e di Villa Cipressi, le due dimore di pregio artistico e architettonico del nostro lago, ci è parsa un’opportunità da non trascurare, in linea con una maggior valorizzazione del territorio - commenta il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Luigi Comi - Questa è la dimostrazione di come si possano raggiungere buoni risultati lavorando in sinergia”.

“Il raggiungimento di questa intesa - aggiunge il Sindaco di Varenna Mauro Manzoni - è sicuramente motivo di grande soddisfazione per l’Amministrazione comunale di Varenna per un duplice motivo: promuovendo il biglietto unico, con facoltà di accesso a entrambi i giardini, si rende ancora più appetibile la proposta turistica, consentendo ai turisti che visitano Varenna una rilassante giornata tra incantevoli scorci di acque e di terra nei giardini delle due ville, magnificamente curati; inoltre, inizia in parte a realizzarsi una specie di collegamento ideale tra i due compendi storici, che in futuro potrà magari concretizzarsi effettivamente, creando la possibilità di una splendida passeggiata tra il nucleo storico di Varenna e la frazione di Fiumelatte. Quando si lavora in sinergia molti desideri che prima si credevano impossibili trovano la loro realizzazione. L’ottima riqualificazione dei giardini di Villa Cipressi da parte del nuovo gestore è frutto di un bando ben strutturato dalla nuova Amministrazione comunale, che ha prodotto risultati eccellenti verificabili da chiunque visiti la struttura”.

A giugno il Giardino Botanico di Villa Monastero sarà aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.00, mentre la Casa Museo da martedì a domenica e festivi sempre dalle 9.30 alle 19.00 (chiusa il lunedì). Anche il giardino di Villa Cipressi osserverà gli stessi orari di apertura, dalle 9.30 alle 19.00.

 

Dal 20 al 22 settembre a Villa Monastero il 64° Convegno di Studi Amministrativi

Comincia a prendere forma il 64° Convegno di Studi Amministrativi, organizzato anche quest’anno dalla Provincia di Lecco con la Corte dei conti.

 

Dopo il via libera da parte del Consiglio Provinciale dello scorso 29 novembre, Amedeo Bianchi, già Segretario Generale e Direttore Generale della Provincia di Lecco, ora Consigliere della Corte dei conti, a cui sono state affidate, anche per la prossima edizione, la progettazione e la direzione organizzativa del Convegno, si è messo subito al lavoro per organizzare al meglio la consueta manifestazione in Villa Monastero.

 

Nei giorni scorsi il Consigliere Bianchi si è incontrato, negli uffici di viale Mazzini, con il Presidente della Corte dei conti Angelo Buscema per definire i primi fondamentali dettagli: l’edizione 2018 si terrà a Varenna dal 20 al 22 settembre e avrà come temaVincoli finanziari, sviluppo economico e qualità dei servizi: strumenti e garanzie.

 

Un tema quanto mai importante e attuale, scelto con l’obiettivo di far emergere spunti di riflessione e di confronto utili al miglioramento della Pubblica Amministrazione e, innanzitutto, del suo rapporto con i cittadini.

 

Il Comitato scientifico e di coordinamento, nominato da Angelo Buscema, Presidente della Corte dei conti dallo scorso dicembre quando è succeduto ad Arturo Martucci di Scarfizzi, è composto dai Presidenti di Sezione della Corte dei Conti Luciano Calamaro, Carlo Chiappinelli, Gaetano D’Auria, Tommaso Miele, Mauro Orefice eSimonetta Rosa.

 

Come da tradizione il Convegno di Studi Amministrativi ospiterà relatori di grande caratura e personalità del mondo giuridico, scientifico, economico e istituzionale. Si aprirà il giovedì pomeriggio per concludersi il sabato mattina con una Tavola rotonda.

 

Il Convegno sarà accreditato dagli Ordini degli Avvocati e dei Dottori Commercialisti. Sono state inoltrate richieste di patrocinio a enti e istituzioni a livello provinciale, regionale e nazionale.

 

Nei prossimi giorni il Consigliere Bianchi si recherà ancora a Roma per incontrare il Presidente Buscema ed è prevista una riunione del Comitato di coordinamento. Presto sarà quindi disponibile una prima bozza del programma del Convegno.

 

Kid Pass Days e Notte al Museo a Villa Monastero

Sabato 12 maggio la Provincia di Lecco aderisce alla quarta edizione dell’iniziativa Kid Pass Days 2018, che coinvolge musei, teatri e associazioni in tutta Italia: dalle 14.00 alle 17.00 a Villa Monastero di Varenna si terrà un percorso pensato per avvicinare i piccoli visitatori e le loro famiglie alla realtà museale della Casa Museo e alle bellezze del Giardino Botanico.

 

I partecipanti saranno condotti attraverso quiz e indovinelli nell’esplorazione di Villa Monastero, stimolando la curiosità e agevolando l'apprendimento con il gioco e il divertimento, per promuovere e diffondere la conoscenza del patrimonio culturale anche tra i più piccoli.

 

L'attività è inclusa nel biglietto d'ingresso (gratuito fino agli 11 anni) ed è consigliata per i bambini dai 6 agli 11 anni; il percorso sarà disponibile anche in lingua inglese.

 

Sabato 19 maggio, in occasione della Notte europea dei Musei, la Provincia di Lecco propone per il terzo anno consecutivo l’iniziativa Notte al Museo a Villa Monastero: i bambini dagli 8 agli 11 anni potranno trascorrere la serata e la notte a Villa Monastero, con cena all’interno della Villa, un percorso notturno nella Casa Museo, una divertente tombolata e la proiezione di un film di animazione. I bambini dormiranno “accampati” con materassino e sacco a pelo all’interno della Villa; questa esperienza si concluderà il mattino seguente con una ricca prima colazione in giardino.

 

L’iniziativa, prevista dalle 19.00 di sabato 19 alle 10.00 di domenica 20 maggio, è su prenotazione e a numero chiuso e verrà effettuata al raggiungimento di 25 iscrizioni, che dovranno pervenire entro lunedì 14 maggio all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Il costo dell’iniziativa è di 15 euro.

 

A maggio il Giardino Botanico sarà aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.00, mentre la Casa Museo venerdì, sabato, domenica e festivi sempre dalle 9.30 alle 19.00.

 

Il biglietto d’ingresso è di 8 euro (5 euro solo il Giardino), mentre l’ingresso ridotto per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci Touring, ragazzi dai 12 ai 18 anni e studenti dai 18 ai 24 anni è di 5 euro (3 euro solo il Giardino); l’ingresso è gratuito per bambini da 0 a 11 anni compiuti, persone diversamente abili, tesserati ICOM, possessori di Abbonamento Musei Lombardia Milano e residenti a Varenna.

A Villa Monastero l'iniziativa EuropaMemoriaFuturo e la Passeggiata gastronomica

Domenica 27 maggio la Provincia di Lecco aderisce a due interessanti iniziative che si svolgeranno nella meravigliosa cornice di Villa Monastero.

 

La prima riguarda il progetto MEFORPEACE - #EMF18 che vede, sabato 26 e domenica 27 maggio, una serie di attività per sensibilizzare il pubblico sulla tematica della Prima Guerra Mondiale. Le giornate, dedicate al tema Me for peace – Europa Memoria Futuro, sono organizzate dalla Fondazione Europea Cefalonia Corfù 1941-1944.

 

In particolare, Villa Monastero ospiterà dalle 9.45 il laboratorio MEFORPEACE e la gara di poesia POETRY SLAM #EMF. L’iniziativa è aperta al pubblico.

 

Nello spazio espositivo della Villa è in corso la mostra Musei in connessione col territorio: itinerari di visita nei luoghi della memoria, per la promozione dei 30 musei del Sistema Museale della provincia di Lecco, con un approfondimento sulla Prima Guerra mondiale in occasione del centenario.

 

Sempre domenica 27 maggio il Giardino Botanico di Villa Monastero ospiterà i partecipanti della diciannovesima Passeggiata gastronomica Mirella Paravia, organizzata dal Lions Club Riviera del Lario. In considerazione della finalità a sfondo benefico dell’iniziativa, la Provincia di Lecco ha concesso ai partecipanti la possibilità di visitare il Giardino Botanico di Villa Monastero con un biglietto scontato di 2 euro.

 

Per chi non parteciperà alla manifestazione, il biglietto d’ingresso a Villa Monastero sarà di 8 euro (5 euro solo il Giardino), mentre l’ingresso ridotto per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci Touring, ragazzi dai 12 ai 18 anni e studenti dai 18 ai 24 anni sarà di 5 euro (3 euro solo il Giardino); l’ingresso sarà gratuito per bambini da 0 a 11 anni compiuti, persone diversamente abili, tesserati ICOM, possessori di Abbonamento Musei Lombardia Milano e residenti a Varenna.

 

Fino al 2 settembre nelle sale della Casa Museo è in corso la mostra Tavola con fiori e frutti, tra pizzi e dipinti; molto particolare il tema scelto quest’anno per la consueta mostra estiva dedicata alla pittura dell’Ottocento attraverso il collezionismo privato, che da quattro anni caratterizza il percorso di valorizzazione delle collezioni di Villa Monastero.

 

Lunedì 30 aprile: apertura straordinaria della Casa Museo

Informiamo i visitatori che la Casa Museo di Villa Monastero e il servizio bar saranno aperti in via eccezionale anche lunedì 30 aprile dalle ore 10 alle 18.

Successo per la Notte al Museo a Villa Monastero

Si è conclusa con successo l’iniziativa Notte al Museo a Villa Monastero, ideata per il terzo anno dalla Provincia di Lecco per i bambini dagli 8 agli 11 anni, in occasione della Notte europea dei Musei.

 

I 22 partecipanti sono arrivati a Villa Monastero intorno alle 19.00 di sabato 19 maggio e hanno trascorso la serata, con la cena all’interno della Villa, un percorso notturno nella Casa Museo, una divertente tombolata con premi molto apprezzati, così come la spilla consegnata all’arrivo In Villa, e la proiezione del film di animazione ll castello magico.

 

I bambini hanno poi trascorso la notte “accampati” con materassino e sacco a pelo all’interno della Villa e ieri mattina hanno concluso questa singolare esperienza con la prima colazione offerta dalla Provincia di Lecco, prima dell’arrivo dei genitori intorno alle 10.00.

 

Durante la loro permanenza a Villa Monastero i bambini, entusiasti ed emozionati, sono stati seguiti costantemente dal personale della Provincia di Lecco e della cooperativa Larius.

 

“Dopo il successo della seconda edizione - commenta il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Luigi Comi - abbiamo voluto riproporre questa iniziativa molto gradita dai piccoli partecipanti, che hanno preso parte con entusiasmo e curiosità alle varie attività. Visto il gradimento di genitori e bambini, abbiamo intenzione di ripetere questa esperienza anche in futuro. L’iniziativa rientra nel ricco calendario di proposte che la Provincia di Lecco rivolge alle famiglie per aprire le porte di Villa Monastero a un numero di persone sempre più ampio”.

Visita al Giardino Botanico

Grande successo ha avuto la visita guidata al Giardino Botanico di Villa Monastero che si è tenuta lo scorso sabato 21 aprile alle ore 15.00.

 

Favoriti dal bel tempo e dal clima quasi estivo, i numerosi partecipanti sono stati condotti alla scoperta del giardino di Villa Monastero, percorrendolo interamente per tutti i suoi 2 chilometri di lunghezza e giungendo fino alla sua estremità sud, dove hanno potuto ammirare la Kaffee Haus nel suo ritrovato aspetto originario dovuto al recente restauro conservativo.

 

Giornata internazionale dei Musei: le iniziative a Villa Monastero

In occasione della Giornata Internazionale dei Musei Icom 2018, che si terrà come di consueto venerdì 18 maggio e dedicata quest’anno al tema Musei iperconnessi, la Provincia di Lecco propone a Villa Monastero di Varenna due interessanti iniziative per la valorizzazione del proprio patrimonio culturale e di quello diffuso sull’intero territorio.

 

Nello spazio espositivo della Villa dal 18 maggio al 10 giugno si terrà la mostra Musei in connessione col territorio: itinerari di visita nei luoghi della memoria, per la promozione dei 30 musei del Sistema Museale della provincia di Lecco con un approfondimento sulla Prima Guerra mondiale, in occasione del centenario e in relazione alle giornate dedicate al tema Me for peaceEuropa Memoria Futuro, organizzate dalla Fondazione Europea Cefalonia Corfù 1941-1944.

 

Le giornate prevedono una serie di iniziative, tra cui un incontro che si terrà domenica 27 maggio dalle 9.45 alle 14.15 a Villa Monastero, con la presentazione del progetto Larius Memory Wal(r)king, con interessanti proposte culturali ed educative legate al tema della Memoria.

 

Dal 18 maggio al 2 settembre nelle sale della Casa Museo si svolgerà la mostra Tavola con fiori e frutti, tra pizzi e dipinti; molto particolare il tema scelto quest’anno per la consueta mostra estiva dedicata alla pittura dell’Ottocento attraverso il collezionismo privato, che da quattro anni caratterizza il percorso di valorizzazione delle collezioni di Villa Monastero e che ha avuto negli anni passati come argomenti le vie d’acqua (in relazione a Expo 2015), la montagna e il paesaggio legato al lavoro.

 

Strettamente legato alla decorazione della Villa e del Giardino Botanico, il motivo floreale è il soggetto offerto ai visitatori attraverso una ventina di dipinti e nelle apparecchiature delle tavole con servizi della seconda metà dell’Ottocento e del primo Novecento.

 

Argomento particolarmente adatto per una Casa Museo come Villa Monastero, che mantiene l’aspetto di dimora abitata dagli ultimi proprietari, in particolare Walter e Charlotte Kess, originari di Lipsia, che tra il 1897 e il 1912 la ristrutturarono, la decorarono e la arredarono secondo il gusto eclettico dell’epoca, e i coniugi Marco e Rosa De Marchi che tra il 1925, anno di acquisto, e il 1936, anno della morte di Marco, non avendo figli decisero di destinarla al pubblico utilizzo, il cui gusto “lombardo” si sovrappose a quello tedesco.

 

Particolarmente soddisfatto il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Luigi Comi: “Queste iniziative valorizzano l’intero territorio e rendono ancor più Villa Monastero un centro di cultura che promuove il patrimonio diffuso dell’intera provincia. Grazie a queste manifestazioni Villa Monastero ha raggiunto lo scorso anno il consistente numero di 77.757 visitatori: questo dato, assai significativo, pone Villa Monastero al 22° posto nella classifica dei musei più visitati riconosciuti da Regione Lombardia, che vede ai primi posti realtà molto importanti, quali i musei milanesi, insieme a Mantova e alle altre dimore del Lago di Como”.

 

L’accesso alle mostre è incluso nel biglietto di ingresso di 8 euro (5 euro solo il Giardino), l’ingresso ridotto per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci Touring, ragazzi dai 12 ai 18 anni e studenti dai 18 ai 24 anni è di 5 euro (3 euro solo il Giardino); l’ingresso è gratuito per bambini da 0 a 11 anni compiuti, persone diversamente abili, tesserati ICOM, possessori di Abbonamento Musei Lombardia Milano e residenti a Varenna.

Villa Monastero protagonista su Rai News 24 e Rete 4

Nei giorni scorsi le telecamere di Rai News 24, canale 48 del digitale terrestre, hanno fatto tappa nel Giardino Botanico di Villa Monastero di Varenna per effettuare alcune riprese che verranno trasmesse domenica 22 aprile.

 Guarda il servizio

 

Sabato 28 aprile alle 12.00 andrà invece in onda Parola di pollice verde, la popolare trasmissione di Rete 4 condotta da Luca Sardella insieme alla figlia Daniela, incentrata sulla valorizzazione delle eccellenze agroalimentari e delle ricchezze e tradizioni del nostro Paese. Durante la puntata sarà possibile vedere il rigoglioso Giardino Botanico e i preziosi ambienti della Casa Museo che conservano gli arredi originali appartenuti ai suoi ultimi proprietari, ripresi dalla troupe in visita Villa Monastero di Varenna e accolta dal conservatore Anna Maria Ranzi.

 

“Siamo stati contattati dalla produzione di entrambe le trasmissioni, che hanno espresso il desiderio di riprendere Villa Monastero, in particolare il suo ricco Giardino Botanico ora in fiore - commenta il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Luigi Comi - La Provincia di Lecco ha accolto volentieri la richiesta in quanto occasione per promuovere la Villa a livello nazionale. E’ di chiara evidenza l’interesse sempre maggiore che suscita Villa Monastero, bene di eccellenza del nostro territorio”.

 

Il prossimo appuntamento a Villa Monastero è in programma sabato 21 aprile alle 15.00 con una visita guidata al Giardino Botanico, che farà apprezzare ai partecipanti le numerose essenze del percorso botanico in una cornice ricca di fascino. L’iniziativa è inclusa nel biglietto di ingresso.

 

Nel mese di aprile il Giardino Botanico sarà aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, la Casa Museo venerdì, sabato, domenica e festivi sempre dalle 10.00 alle 18.00.

 

Il biglietto intero è di 8 euro (5 euro solo il Giardino), l’ingresso ridotto per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci Touring, ragazzi dai 12 ai 18 anni e studenti dai 18 ai 24 anni è di 5 euro (3 euro solo il Giardino); l’ingresso è gratuito per bambini da 0 a 11 anni compiuti, persone diversamente abili, tesserati ICOM, possessori di Abbonamento Musei Lombardia Milano e residenti a Varenna.


Copyright (c) Provincia di Lecco 2017.
Area riservata      Note legali


4.png1.png8.png0.png2.png5.png

Questo sito web usa i cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Usando questo sito web, acconsenti al salvataggio di questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Informativa estesa

Direttiva e-privacy

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione puo' essere annullata.

Hai accettato che i cookies vengano copiati sul tuo computer. Questa decisione puo essere annullata.