Vai al contenuto

Villa Monastero si anima con una serata di musica, danza e teatro.

Domenica 23 luglio la perla di Varenna apre le sue porte a turisti e visitatori con lo spettacolo itinerante Due passi al chiaro di luna. Ideato e diretto da Sara Battisti, con la Scuola di Musical Original People di Bergamo, lo spettacolo valorizzerà il Giardino botanico nei suoi angoli più belli, attraverso performance artistiche.

Quattro postazioni per uno spettacolo itinerante

Dalle 17.00 alle 21.00 sarà possibile assistere alle esibizioni di danzatori, attori e musicisti in quattro diverse location:

  1. In prossimità del tempietto neoclassico andrà in scena lo spettacolo di danza e violino “La luna e le stelle”. Sara Battisti danzerà sulle note del violinista Jacopo Ogliari, trasportando il pubblico in un mondo magico, dove la realtà si unisce alla fantasia. Le bellezze del Giardino botanico verranno esaltate dai suoni e dai movimenti degli artisti, per un’esibizione dalle atmosfere misteriose e oniriche.
  • A pochi passi dal tempietto, gli artisti della Scuola Musical Original People proporranno lo spettacolo di danza contemporanea e aerea “Le ninfe dei boschi”. Sulle musiche della violinista Lindsey Stirling, del pianista Ludovico Einaudi e del compositore Philip Glass, danzatori e teatranti si esibiranno con costumi e trucchi scenografici, sempre ispirati al contesto naturalistico.
  • Nella zona del loggiato a lago spazio alle note celtiche della Locomotive Band. Gli spettatori vivranno il clima suggestivo creato dalle musiche ispirate alla famosa trilogia fantasy “Il Signore degli Anelli” di Tolkien.
  • “Sinfonia delle sfere” è lo spettacolo di teatro-danza che scalderà l’area sopra la darsena. In collaborazione con Arhat Teatro e con la regia di Pierluigi Castelli e Sara Battisti, la rappresentazione vedrà impegnati gli artisti in una coinvolgente performance tratta dalla tragedia “Salomè” di Oscar Wilde. I costumi a tema e le musiche di Mike Oldfield renderanno lo spettacolo ancor più accattivante.

Il costo dell’evento è compreso nel biglietto d’ingresso.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto di riqualificazione e valorizzazione del Giardino botanico, sostenuto grazie al finanziamento Pnrr.

Le altre iniziative culturali in corso

Intanto proseguono anche le altre iniziative culturali previste nel calendario estivo di Villa Monastero. In occasione del recente centenario della morte del pittore lombardo Gerardo Bianchi, fino al 27 agosto è visitabile negli spazi della Casa Museo la mostra Donne di fiori – Gerardo Bianchi (Monza 1845-1922), pittore fotografo, curata dalla conservatrice Anna Ranzi. In esposizione una trentina di dipinti dell’artista e più di sessanta fotografie realizzate tra la fine dell’Ottocento e i primi vent’anni del Novecento.

Accanto a questa mostra, la Provincia di Lecco presenta l’esposizione Un territorio, un mondo, curata da Antonella Cassinelli e Adolfo Lo Stracco. Quattordici diapositive con immagini del territorio lariano, appartenenti al fondo fotografico didattico conservato presso il Servizio Istruzione e Formazione professionale della Provincia di Lecco,

Le mostre si inseriscono nel calendario di eventi dell’iniziativa Tra monti e acque…il nostro territorio racconta, promossa dalla Provincia di Lecco, in collaborazione con il Sistema Museale della provincia di Lecco, dedicata quest’anno al tema della fotografia.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito web.
Accettando, accetti l'utilizzo di tali cookie.