Il bello dell’abitare a Villa Monastero: il Giardino Botanico – Palme e cipressi

Il Giardino Botanico di Villa Monastero è caratterizzato dalla presenza di elementi architettonici e scultorei, ma soprattutto dalla presenza ripetuta del cipresso e delle palme, che costituiscono le componenti vegetali maggiormente presenti nel giardino che si snoda per quasi due chilometri.

 

La pianta che costituisce le architetture vegetali più importanti e segna l’intero confine a monte è il cipresso italico. Tra le specie di palme presenti spiccano la palma cinese e la palma di San Pietro, maggiormente diffuse nella zona dei laghi insubrici. Più rare in Italia e per questo di grande interesse sono invece la palma del Cile, la palma blu del Messico e la palma di Guadalupe.

 

Infine è presente anche la Cycas revoluta: non si tratta in realtà di una palma, bensì di un relitto fossile appartenente alla famiglia delle Cycadacee.

 

Palme e cipressi - scheda descrittiva


Copyright (c) Provincia di Lecco 2017.
Area riservata      Note legali


6.png9.png4.png0.png8.png7.png

Questo sito web usa i cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Usando questo sito web, acconsenti al salvataggio di questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Informativa estesa

Direttiva e-privacy

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione puo' essere annullata.

Hai accettato che i cookies vengano copiati sul tuo computer. Questa decisione puo essere annullata.