Il bello dell’abitare a Villa Monastero: il Giardino Botanico – Il giardino degli Agrumi

Con il termine agrumi si fa riferimento alle piante coltivate appartenenti al genere Citrus che appartiene alla famiglia delle Rutaceae e i loro frutti. Esistono vari tipi di agrumi in varie parti del mondo e continuamente vengono prodotti nuovi ibridi che non sempre però hanno lunga durata.

 

L'origine di tutti i Citrus è l'India e l'estremo Oriente, anche se oggi gli agrumi sono largamente coltivati in tutto il mondo. La produzione maggiore si ha negli USA, segue il Mediterraneo (Europa e Africa), l’Asia e il Sudamerica. È noto che i Romani conoscevano già nel primo secolo il limone e l'arancio amaro, ma la loro coltivazione è stata introdotta successivamente.

 

In Italia la produzione di agrumi si concentra nelle regioni meridionali, con la Sicilia in prima fila (circa i due terzi della produzione italiana) seguita dalla Calabria. I fiori degli agrumi, detti zagare, sono generalmente bianchi, sebbene alcune specie presentino boccioli debolmente colorati di rosa o di lilla. Sono tutti molto profumati.

 

Giardino degli Agrumi - scheda descrittiva


Copyright (c) Provincia di Lecco 2017.
Area riservata      Note legali


6.png9.png2.png9.png4.png2.png

Questo sito web usa i cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Usando questo sito web, acconsenti al salvataggio di questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.

Informativa estesa

Direttiva e-privacy

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione puo' essere annullata.

Hai accettato che i cookies vengano copiati sul tuo computer. Questa decisione puo essere annullata.