Giovedì 9 novembre si è tenuto un sopralluogo a Villa Monastero da parte di Ales Spasocietà in house del Ministero della Cultura, per verificare lo stato di attuazione del progetto “Valorizzazione dell’identità del giardino storico di Villa Monastero” nell’ambito del Pnrr Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Component 3 – Cultura 4.0 (M1C3), Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”, Investimento 2.3: “Programmi per valorizzare l’identità dei luoghi: parchi e giardini storici” finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU.

Ales spa supporta gli enti per accelerare l’impiego dei fondi Pnrr, attraverso l’individuazione delle soluzioni più idonee da mettere in atto per il superamento di eventuali criticità presenti e garantire le tempistiche previste per gli interventi.

Nel corso della mattinata l’architetto Valerio Cozzi, direttore Lavori del progetto, ha illustrato ai rappresentanti del Ministero della Cultura il cantiere a Villa Monastero, gli interventi realizzati fino a ora e i lavori in programma.

Nel pomeriggio l’incontro è continuato negli uffici provinciali per l’approfondimento degli aspetti amministrativi e rendicontativi del progetto.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp