Vai al contenuto

Camera Patronale

Un tempo, probabilmente a metà ‘800 (si veda la data 1853 apposta in uno degli angoli), questa stanza era una sala dedicata alla musica, come attestano i dipinti della volta di gusto neotiepolesco, forse nei modi dei decoratori Turri di Legnano, specialisti nella decorazione di ville in stile neosettecentesco.
Trasformata in camera da letto dai Kees, ai quali si deve anche l’antistante terrazza con vista straordinaria sul lago, presenta tuttora gli arredi originari in noce biondo, caratterizzati dallo stemma della famiglia, anch’essi in stile neorococò come indicato nei manuali d’arredo dell’epoca, ma che sembrano preludere al liberty nelle bellissime figure femminili scolpite a tutto tondo.

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito web.
Accettando, accetti l'utilizzo di tali cookie.